+39 3922327481

+39 3483380182

 

Via Montello, 5 - 73100 Lecce

Menu

About

A duecento metri dalla stazione ferroviaria e a cinque minuti dal centro storico, gioiello di questa città del sud inserita ormai stabilmente nelle prime scelte dei turisti italiani e stranieri. “La Casa di Bibi”, dal nome familiare della giovane designer che ne è proprietaria insieme ai fratelli, è una nuova proposta nel panorama variegato ed attraente dell’ospitalità leccese, e non vi è più paura che i posti letti siano ormai molti per una città di neanche centomila abitanti, dal momento che i flussi sono in continuo aumento e ce n’è per tutti i gusti e per tutte le tasche.

Il nuovo arrivato dunque, La Casa di Bibi, sorge in un appartamento risalente ai favolosi anni ’60, quelli in cui la nonna infornava manipoli di studenti svogliati a cui far lezione di letteratura, e il giovane Ettore attaccava ai muri i manifesti “no war” e poster dell’isola di Wight.

Racconti di generazioni, immagini e visioni permeano le quattro stanze disegnate accuratamente, senza lusso fuori luogo, ognuna diversa dall’altra, evocando un racconto che si manifesta nei colori, nelle finiture, negli accostamenti e nei contrasti; una carta da parati optical, un’antica credenza nordica e un pianoforte di famiglia convivono con colori pop, accenti industriali e sguardi presi in prestito dalla fotografia contemporanea, una grande passione. Non manca infatti lo spazio dedicato a professionisti delle arti visive che hanno scelto di esporre i propri lavori da La Casa di Bibi e che sono a disposizione per chiacchiere ed eventuali commissioni, rigorosamente made in Puglia.

Ma nel racconto non c’è solo la storia di una famiglia. Un b&b è figlio del suo territorio, ne intercetta le eccellenze, ne dissemina le bellezze, ne ripropone le attrazioni in chiavi e versioni diverse, diversamente un turista o un visitatore possono sempre scegliere un classico albergo, con servizio di reception h 24, così sembra di essere a Milano.

E allora da “La Casa di Bibi” si troveranno tanti consigli su come vivere una vacanza salentina soggiornando in città - indirizzi, promozioni, proposte, tipicità - , saremo lieti di organizzare per voi tour guidati multilingue e servizi di personal shopping, prenotare i vostri migliori posti per non perdere quegli eventi culturali che ogni anno lanciano al Mediterraneo da posizione privilegiata il loro appello ad un futuro diverso. Pizzica, Taranta, Danza delle Spade, Fòcara, luminarie, scapece, i Martiri di Otranto con le Riserve del Pizzo e le Cesine, e - su tutto - il barocco leccese di matrice spagnola sotto un cielo stellato.

I profumi li avvertiremo nel living delle colazioni: anche qui nulla va lasciato al caso, il gusto trionfa nelle marmellate homemade, nei pasticciotti con la crema calda e nella pasta di mandorla, negli yogurt e nelle ricotte di masseria; “km zero”, si dice, ma qui è proprio vero.

Null’altro da dirvi, se non l’invito a spiare, a scorrere le immagini di questo sito e a godere già da ora del sorriso dell’accoglienza, che non è solo nostra, ma scorre nel dna di tutto il popolo salentino, come la cultura dell’antica Grecia volle insegnarci.

Una nota di cronaca, per finire. “La Casa di Bibi” è stata realizzata grazie all’iniziativa di Regione Puglia denominata “Nidi”, incentivo importante per le piccole imprese ideate e gestite dai giovani. Un esempio di buon governo. Quelle rare volte che ciò accade, è giusto dirlo!

Vi aspettiamo! 

 

Facebook Twitter Google+ Pinterest